Confesercenti Alessandria
Il Portale del Commercio Alessandria
Rete Imprese per l'Italia

Garanzia Giovani 2016, seconda fase: un’esperienza formativa per i giovani, un’opportunità per le aziende.

Parte dal 1° marzo 2016 la fase due di “Garanzia Giovani”, il programma nazionale che si propone di favorire l’occupazione dei giovani che non studiano e non lavorano.

Garanzia Giovani 2016, seconda fase: un’esperienza formativa per i giovani, un’opportunità per le aziende.

Parte dal 1° marzo 2016 la fase due di “Garanzia Giovani”, il programma nazionale che si propone di favorire l’occupazione dei giovani che non studiano e non lavorano. In collaborazione con il Centro dell’Impiego di Alessandria, è possibile attivare tirocini con indennità rivolti a giovani in età compresa tra i 15 e i 29 anni compiuti.
 
Rispetto alla prima fase, il contributo a carico del fondo Garanzia Giovani, verrà corrisposto a copertura degli ultimi tre mesi di tirocinio e solo a condizione che il tirocinio duri effettivamente sei mesi, impiegando il giovane a tempo pieno (40 ore settimanali). L’indennità dei primi mesi, invece, sarà a carico dell’azienda.
 
In sintesi
  • primi 3 mesi minimo 600 euro di borsa tirocinio a totale carico della ditta (a cui si aggiungono INAIL e Responsabilità Civile);
  • dal 4° al 6° mese borsa tirocinio di 600 euro a totale carico del fondo Garanzia Giovani Nazionale (INAIL e Responsabilità Civile a carico della ditta).
Anche per questa fase non sono previsti bonus occupazionali a seguito di stabilizzazione dopo il tirocinio. Restano gli sgravi di legge previsti.
 
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.garanziagiovanipiemonte.it oppure contattare il nostro Ufficio Paghe al numero di tel.0131.232623.