Confesercenti Alessandria
Il Portale del Commercio Alessandria
Rete Imprese per l'Italia

Acqui Terme capitale del gusto e dello street food

L’attenzione verso l’enogastronomia italiana è in continua ascesa e ad Acqui Terme tornerà, per le vie del centro, “Platea Cibis: Street Food”, rassegna di cibo ed alimentazione con espositori provenienti da molte regioni d’Italia e Nazioni estere.
L’evento si svolgerà nei giorni di venerdì 29 Settembre, sabato 30 Settembre e  domenica 1 Ottobre.

Acqui Terme capitale del gusto e dello street food

L’attenzione verso l’enogastronomia italiana è in continua ascesa e ad Acqui Terme tornerà, per le vie del centro, “Platea Cibis: Street Food”, rassegna di cibo ed alimentazione con espositori provenienti da molte regioni d’Italia e Nazioni estere.
L’evento si svolgerà nei giorni di venerdì 29 Settembre, sabato 30 Settembre e  domenica 1 Ottobre.
 
Il percorso si snoderà per tutto Corso Bagni.
 
 “Con questa manifestazione, ideata e realizzata da ANVA-Confesercenti nazionale con la collaborazione di ProCom, vogliamo creare un’ ideale continuazione degli insegnamenti che ci ha lasciato Expo, dando risalto alle eccellenze enogastronomiche e manifatturiere italiane. Platea Cibis è una manifestazione itinerante che animerà il centro di Acqui, creando sinergia con i negozi del centro storico. In città c’è molta  attesa per questo evento, dopo il grande successo dello scorso anno perché è uno vero street food eccellente, con operatori professionali che sanno proporre la vera tradizione del cibo italiano" - commenta Franco Novello, Presidente Confesercenti della zona di Acqui e del Gruppo Commercianti del Centro.
 
E’ con grande piacere che Confesercenti, attraverso il consorzio ProCom ritorna nella città di Acqui, portando un evento di street food molto qualificato. Abbiamo trovato un’Amministrazione comunale molto propositiva e ricettiva nell’accogliere eventi vari e diversificati che rendono la città sempre molto attrattiva agli occhi dei visitatori. Acqui è una città  poliedrica in grado di proporre un’offerta culturale, storica, paesaggistica ed enogastronomica unica. Dalle antiche terme romane, ad una mostra di Chagall, appena concluso con grande successo, che ha richiamato migliaia di visitatori, a continue manifestazioni che animano e vivacizzano la città, rendendola una vera perla di questa provincia e non solo.”- sostiene Manuela Ulandi, Presidente provinciale Confesercenti.
 
La manifestazione prevede la partecipazione di circa 25 espositori selezionati.
Le Regioni presenti saranno: Toscana, Marche, Sicilia, Piemonte, Liguria, Sardegna, Puglia, Abruzzo
Ospiti internazionali: Messico, Argentina.
Alcune curiosità: ci sarà un banco con tutti prodotti alla liquirizia ed un altro tutto di frutta secca.
  
-STAND TOSCANA: bistecca alla fiorentina e hamburger di chianina
-STAND SICILIANO: panelle, arancini e pasticceria siciliana pane ca' meusa
-STAND ITALIANO:  caramelle, frutta secca e liquirizie
-STAND GENOVESE: trofie al pesto, pesce fritto e focaccia
-STAND ABRUZZO: arrosticini
-STAND PUGLIA: pasta fresca fatto a mano sul momento(bombette) e prodotti del salento
-STAND SARDEGNA: porceddu e prodotti tipici
-STAND VALLE D’AOSTA: fontina e salumi
 
-STAND REPUBBLICA CECA: birra artigianale cecoslovacca
-STAND SPAGNA: paella e sangria
-STAND OLANDA: minicrepes olandesi
-STAND UNGHERESE: kurtos cannolo ungherese
-STAND GRECIA: souvlaki, moussaka e gyros
-STAND GERMANIA: birra tedesca 
-STAND BELGA: birra
-STAND POLONIA: Polonia grill    
-STAND MESSICO: fajitas, burritos, nachos e tortillas
-STAND ARGENTINA: carne alla griglia argentina