Confesercenti Alessandria
Il Portale del Commercio Alessandria
Rete Imprese per l'Italia

Colletta Alimentare: anche i negozi del centro aderiscono

Sabato 24 novembre si svolgerà la 22° giornata nazionale delle Colletta Alimentare. Anche nella nostra provincia, come consuetudine, i volontari saranno all'opera per raccogliere le donazioni di prodotti alimentari, all'uscita dei supermercati e dei centri commerciali. Ad Alessandria, nel centro storico, alcuni negozi di vicinato, coordinati da WECONF, Confesercenti e Confcommercio, si sono dimostrati sensibili all'iniziativa.

Colletta Alimentare: anche i negozi del centro aderiscono

Sabato 24 novembre si svolgerà la 22° giornata nazionale delle Colletta Alimentare, l'evento di solidarietà più partecipato in Italia. Anche nella nostra provincia, come consuetudine, i volontari saranno all'opera per raccogliere le donazioni di prodotti alimentari, all'uscita dei supermercati e dei centri commerciali.
Ad Alessandria, nel centro storico, alcuni negozi di vicinato, coordinati da WECONF, Confesercenti e Confcommercio, si sono dimostrati sensibili all'iniziativa e parteciperanno alla raccolta.

Si tratta di esercizi commerciali di vicinato che, sensibili al problema della povertà sempre più tangibile anche sul nostro territorio, partecipano con le loro attività a questo gesto concreto di gratuità e di condivisione: fare la spesa per chi ha bisogno - dichiara la Presidente provinciale Confesercenti Manuela Ulandi - Via S. Lorenzo, Piazza Marconi e Galleria Guerci hanno risposto con grande slancio, come sempre in occasione di ogni iniziativa in cui il commercio sia coinvolto. E' comunque un segnale importante. Anche i negozi del centro storico, che rappresentano il centro commerciale naturale della città di Alessandria, sono partecipi della giornata dedicata alla colletta alimentare”.

Oggi i nostri negozi sono sempre in misura maggiore luoghi dove si svolge parte della vita sociale della città e dei quartieri – dichiara il Presidente provinciale Ascom Vittorio FerrariIn negozio non solo si fa la spesa ma si è parte di una comunità. E la comunità protegge e sostiene i meno fortunati.
I commercianti sono solidali nei confronti di chi vive una situazione di disagio e intendono svolgere un ruolo attivo nella vita della comunità in cui vivono e lavorano: per questo sostengono il Banco Alimentare nella giornata della colletta e ospitano i volontari che si occuperanno della raccolta della spesa
”.

Il Responsabile della colletta alimentare per il Banco Alimentare per la provincia di Alessandria onlus Sergio Demicheli ricorda i numeri che lo scorso anno sono stati realizzati nella nostra provincia: oltre 1000 volontari che donano parte del loro tempo, permettendo la realizzazione della giornata di solidarietà; 170 punti vendita; 105 tonnellate di prodotti alimentari raccolti lo scorso anno, di cui una parte proprio attraverso i negozi di vicinato. Un profondo ringraziamento va ai Bersaglieri che collaboreranno con i negozi del centro per raccogliere scorte alimentari per i più bisognosi.
Come dice Papa Francesco, con il Banco Alimentare: “Non possiamo compiere un miracolo come l'ha fatto Gesù, tuttavia possiamo fare qualcosa di fronte all'emergenza della fame, qualcosa di umile e che ha anche la forza di un miracolo. Condividere ciò che abbiamo con coloro che non hanno i mezzi per soddisfare un bisogno così primario”.


Questo l'elenco dei negozi di Alessandria che aderiscono:
  • L’amico Fruttaio, Piazza Marconi 26
  • Coffee Set, Via San Lorenzo  76
  • Al Mercatino, Via San Lorenzo 65
  • Gelo Club, Via San Lorenzo 89
  • Bottega della Carne piemontese,  Piazza Marconi 24
  • Pasticceria Bonadeo, Galleria Guerci